DECALOGO DEL DIPORTISTA

LA SICUREZZA IN MARE INIZIA DA TERRA

 

1.     Controllare sempre di avere carburante a sufficienza per andata e ritorno, considerando, comunque, che deve esservi un ulteriore margine per fronteggiare gli imprevisti, che in mare, possono sempre accadere;

2.     Controllare le attrezzature di sicurezza e marinaresche in relazione alla navigazione da svolgere ed al numero delle persone a bordo. E’ sempre prudente avere a bordo i remi, i razzi, una sassola, cime per l’ormeggio, candele di scorta con chiave e carta vetrata.

3.      Non trasportare mai un numero di persone superiore a quello per cui la barca è omologata;

4.      Distribuire bene il carico a bordo;

5.      Non avvicinarsi mai a riva, soprattutto nelle zone di mare riservate alla balneazione, con il motore acceso, utilizzare i remi;

6.      Prima di uscire in mare, informarsi con esperti locali se ci sono secche o scogli non segnalati ed affioranti;

7.      Informarsi sulle condizioni meteorologiche del mare;

8.      In mare assistere chi si trova in difficoltà;

9.      Prima di uscire, lasciare detto a familiari o ad amici l’itinerario e l’ora prevista del rientro, sono informazioni utili, in caso di difficoltà e nell’impossibilità di comunicarlo, affinché i soccorsi ci possano raggiungere;

10.  Rispettare le buone regole marinare di rispetto e cortesia nonché le disposizioni vigenti in mare.