IL METEO 

CONOSCERE E CAPIRE LE PREVISIONI METEOROLOGICHE

E’ importante per i navigatori conoscere le condizioni meteorologiche e soprattutto saper prevedere il tempo locale indipendentemente dal bollettino metereologico dell'Aeronautica, il quale, fornendo delle previsioni generali sarà invece utile ad inquadrare fenomeni più ampi.

Le previsioni sono basate sulla misura ed osservazione dei seguenti fenomeni:

§         Pressione

§         Temperatura

§         Umidità relativa dell'aria

§         Direzione del vento

§         Velocità del vento

§         Forma delle nubi

Questi dati vengono raccolti dalle varie stazioni meteorologiche presenti sul territorio, quindi vengono elaborate con l'apporto di strumenti statistici, ottenendo delle indicazioni circa l'andamento dei fenomeni, che permetteranno di estrapolare delle previsioni.
Purtroppo questi dati non sono sempre accessibili per cui dovremo saper prevedere il tempo basandoci essenzialmente sull'osservazione del cielo e, possibilmente integrando queste osservazioni col supporto di qualche strumento: in particolare è sufficiente un apparecchio che comprenda un barometro (misura della pressione), un termometro ed un igrometro (umidità relativa).

Possiamo capire che è in arrivo il brutto tempo da una serie di indizi deducibili mediante l'osservazione del cielo e le misure di pressione e umidità relativa. Elenchiamoli:

§         Nubi estese, scure e piuttosto compatte.

§         Cielo di giorno rosso quando si leva il sole / Il sole tramonta dietro una cortina di nubi / Lembi di cielo azzurro cupo.

§         Cielo di Notte: presenza di un anello attorno alla Luna e contemporanea diminuzione della pressione misurata tramite un barometro.

§         Direzione del vento irregolare con tendenza a ruotare da Nord o Ovest verso Sud.

§         Presenza di banchi di nebbia densi, alti e persistenti.

§         Pressione misurata (barometro) in diminuzione e Umidità relativa misurata (igrometro) in aumento.

Con osservazioni analoghe alle precedenti possiamo capire se il tempo variabile ha tendenza a migliorare.

§         Nubi non compatte frammentate da lembi di cielo sereno, che si muovono in direzioni variabili. 

§         Cielo di giorno al mattino cielo coperto, al tramonto cielo sereno.

§         Direzione del vento regolare, proveniente da Nord.

§         Nebbia assente o che diradata velocemente dal sole.

§         Pressione misurata (barometro) in aumento e Umidità relativa misurata (igrometro) in diminuzione.

INDIZI DI TEMPO BUONO E DURATURO

§         Nubi scarse; quelle presenti piccole, alte e in movimento lento.

§         Cielo di giorno di colore azzurro chiaro.

§         Cielo di notte limpido e stellato.

§         Vento debole e regolare: brezze di mare durante il giorno, vento di terra dopo il tramonto e durante la notte.

§         Nebbia assente o che diradata velocemente dal sole.

§         Pressione misurata (barometro) alta e Umidità relativa misurata (igrometro) media e stabile.