Le Terme in Calabria


Salus per aquam


Le terme, un mondo di benessere tutto da scoprire, dove il ruolo e le proprietà delle acque giocano un ruolo decisivo per la salute e la cura di particolari disturbi.

In Calabria, abbiamo sorgenti e centri attrezzati per trattamenti e cure specifiche. Si va dalle terme Luigiane, celebrate da San Francesco di Paola, alle terme Caronte, già frequentatissime dai greci, fino alle terme di Spezzano, di Antonimina, di Sibarite e Cassano jonio, fino a quelle di Galatro e, si tratta di acque dalle rinomate e comprovate virtù curative applicabili a innumerevoli problemi e malattie.

Incominciamo il nostro tour  partendo dalle:

Terme di Antonimina - Locri

 

 

Le Terme di Antonimina - Locri, conosciute fin dai tempi più antichi, sorgono in una zona pianeggiante di origine greca, tra vigneti e distese di gelsomini, alla destra della fiumara di Gerace, a 6 km circa da Antonimina, un comune in provincia di Reggio di Calabria, posto a 327 metri sul livello del mare.

Sul fondovalle di Gerace si trovano le Terme di Antonimina le cui acque termali sembra fossero conosciute fin dall'antichità come Acque Sante Locresi da chi si sottoponeva alle cure termali per gli effetti benefici e addirittura miracolosi che producevano.

La struttura del complesso termale però fu realizzata solo nel 1870.

Il centro è stato recentemente ampliato e rinnovato.

 

Le acque

Le acque termominerali isotoniche leggermente sulfuree, salso-iodiche-solfato-alcaline, sgorgano a 35°.

La bontà dell'acqua è testimoniata anche della purezza alla fonte della Sorgente Precatorio.

 

Patologie indicate:

(acque termoninerali isotoniche leggermente sulfuree, salso-iodiche-solfato-alcaline)

Malattie otorinolaringoiatriche e delle vie respiratorie

Malattie ginecologiche

Malattie reumatiche ed articolari

Apparato locomotore

 

Beauty center

Il complesso termale propone cure estetiche che comprendono idromassaggi e massaggi.

 

CONVENZIONATO CON ENTI PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI

 

Indicazioni terapeutiche:

Le acque delle Terme di Antonimina - Locri sono considerate molto efficaci, soprattutto nella cura della sterilità femminile, nelle patologie otorinolaringoiatriche e delle vie respiratorie, nelle affezioni reumatiche ed articolari nonché circolatorie.

Bagni caldi: si effettuano in piscine con acqua a sorgente naturale che sgorga a 37° C.

Fanghi naturali: si praticano con applicazione diretta sul corpo di fango macerato nelle acque termominerali salso iodiche.

Irrigazioni: molto indicate per la sterilità femminile, affezioni ginecologiche, metriti, salpingiti, etc.

Aerosol terapia: si pratica con acque salso iodiche e risulta di particolare efficacia per rinite cronica recidivante.

L'assistenza medica è assicurata dai sanitari delle terme e viene garantito un servizio periodico specialistico di Traumatologia, Otorinolaringoiatria, Ginecologia e Cardiologia.

 

Come arrivare

In auto: Autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria, uscire al casello di Lamezia Terme e andare per Catanzaro - Locri; SS106 Reggio Calabria - Taranto, uscire e proseguire sulla SS 111 Locri - Gioia Tauro.

In treno: linea Reggio Calabria - Catanzaro, Stazione di Locri.

Aeroporto: aeroporto di Reggio Calabria; aeroporto di Lamezia Terme

 

Dove prenotare

TERME ANTONIMINA

89040 Antonimina Terme RC

Stabilimento termale:

Tel. 0964.312040

 

Quando andare:  apertura da marzo a dicembre

 

APT:  Via Roma, 3 - 89100 Reggio Calabria - Tel. 0965.21171-892512  Fax 0965.890947

e-mail: aptreggiocalabria@interfree.it