LA VONGOLA

 

La Vongola è un Mollusco con la conchiglia esterna formata da due parti distinte ed uguali, dette valve. La conchiglia è di carbonato di calcio, estratto dall'acqua di mare. Le valve hanno la forma arrotondata e sono tenute insieme da una cerniera, costituita da incastri con 3 denti cardine in ciascuna valva e legamenti. La colorazione esterna della conchiglia è grigia o bruno chiara, con raggi punteggiati, striati, o composti da linee spezzate o a zig-zag, scuri o violacei; la colorazione interna è bianca o giallastra, con sfumature violacee nella parte superiore e posteriore. La specie può raggiungere una dimensione massima di circa 5 cm, mentre è comune a 2.5 a 3 cm. La riproduzione avviene in primavera dopo il primo anno di vita: la larva che si sviluppa dopo la fecondazione esterna conduce vita planctonica per le prime due settimane, e poi si insedia sul fondo. Infatti, la vongola vive infossata nei fondali sabbiosi o sabbio-fangosi della costa, in genere fino a 12 m di profondità, lasciando sporgere solamente i sifoni, organi che gli servono per filtrare l’acqua ricca di sostanze organiche in sospensione. La vongola vive aggregata in banchi in Mediterraneo, Mar Caspio e in Atlantico orientale; in Italia è presente soprattutto in Adriatico e nel basso e medio Tirreno.  Ne esistono vari tipi: la “vongola gallina” (Chamelea gallina) ha una conchiglia ovale e raggiunge i 4-5 centimetri di lunghezza, mentre la “vongola verace” (Tapes decussatus) presenta la conchiglia ovale, percorsa da sottili striature radiali ed è notevolmente più grande (8 cm) e ha carni più pregiate. La “vongola filippina” ha i sifoni legati tra loro; ha carni dure e meno dolci; la “vongola longone” internamente è di color oro; ha sapore delicato e dolce, ma ha una conchiglia molto fragile. La vongola viene pescata in modo professionale dalle vongolare: queste barche hanno una draga idraulica o turbosoffiante che penetra per qualche centimetro nel fondo sabbioso e, strascicando, cattura tutti gli organismi presenti in quel tratto di sabbia. La taglia commerciale è di 2,5 cm. Questo prodotto deve essere commercializzato ancora vivo per garantirne la freschezza: la conchiglia deve essere chiusa, in caso contrario, se aperta o rotta, significa che l'animale all'interno non è vivo. La vongola non è allevata, ma ne viene gestita la raccolta dai pescatori riuniti in Consorzi.