VINO CALABRESE DOC

VERBICARO

E' prodotto nei terreni del bacino del Lao e dei costoni rivieraschi appenninici del Tirreno, che vanno dal Comune di Tortora al Comune di Bonifati. La zona comprende in tutto o in parte i territori dei seguenti Comuni: Tortora, Aieta, Praia a Mare, S.Nicola Arcella, S.Domenica Talao,Scalea, Papasidero, Orsomarso, Verbicaro, S.Maria, Grisolia, Maierà, Buonvicino, Diamante, Belvedere Marittimo, Sangineto, Bonifati.

Questo vino viene prodotto nei due tipi bianco e rosso.

Il Verbicaro rosso è estratto da uve: Greco nero, Gaglioppo, Dolcetto, Greco bianco, Malvasia, Guarnaccia bianca. Sue caratteristiche sono: il colore rosso rubino più o meno carico, la limpidezza brillante, il sapore gradevole, asciutto, vellutato, leggermente aromatico; la gradazione alcolica minima di 12,5°.

E' indicato per carni rosse, selvaggina, secondi piatti piccanti, salumi, pecorino calabrese e, se invecchiato di almeno due anni, per gli arrosti.

Il Verbicaro bianco si produce con uve: Malvasia, Guarnaccia bianca, Greco bianco, Zibibbo, Moscato bianco. Sue caratteristiche sono: il colore paglierino, la limpidezza brillante, l'odore delicato, il sapore secco, morbido, aromatico; la gradazione alcolica minima di 12°.

E' indicato per antipasti, pesci, crostacei.

Ha ottenuto la Denominazione di Origine Controllata con DPR 21/10/95.